Vini Erice Doc
Ottenuti da vigneti posti tra i 200 e i 650 m. disseminati nel cosiddetto agro ericino (la zona collinare a piedi del Monte Erice), devono le loro qualità organolettiche alle caratteristiche pedoclimatiche del territorio, rara combinazione di altitudine e prossimità al mare. Inzolia, catarratto, grillo, grecanico, nero d’Avola sono gli inconfondibili frutti di vigneti autoctoni, […]
Sciavata
Saporitissima, la Sciavata è una pizza realizzata esclusivamente con prodotti locali tra cui dominano pecorino, olio d’oliva e origano. Piatto povero dalle origini antichissime, esiste anche in versione dolce, cosparsa di zucchero
Spincia - Custonaci
Preparata per le feste natalizie, è una piccola ciambella dolce che come ingredienti principali farina e patate. Di origine araba, andrebbe consumata appena fritta, ancora calda, cosparsa di abbondante zucchero e cannella. Emblematica l’origine del nome che, sia in arabo che in latino, significa spugna, proprio come la forma morbida e irregolare di questa particolare […]
Sbarco della Madonna di Custonaci
Forte è il legame della gente dell’agro-ericino alla Madonna di Custonaci, patrona di numerosi Comuni staccatisi da Erice. I festeggiamenti in suo onore si svolgono nell’ultima settimana di agosto: hanno inizio la domenica  e si concludono il mercoledì con la solenne processione del quadro della Madonna per le vie cittadine. Nella Cala di Bukutò, una […]
Museo della casa del pellegrino
Attigua al Santuario è l’ex “Casa del pellegrino e convento dei francescani” con elementi architettonici del ‘500 e, all’interno, una scala del 1601. Ora adibita a Museo del Santuario custodisce opere legate al culto della Madonna di Custonaci, tra cui una tempera su legno del 1541, della bottega di Antonello Crescenzio e una edicola lignea con Madonna […]
Museo e Presepe vivente Grotta Mangiapane
In località Scurati,  c’è un piccolo villaggio sovrastato dalle pareti rocciose del Monte Cofano, sulle quali si aprono grotte naturali, alcune delle quali utilizzate dai pastori e contadini locali. La più grande, grotta Mangiapane, ospita all’interno un minuscolo villaggio con un lungo corridoio pavimentato con pietre e ciottoli. Prende nome dalla famiglia che vi abitò, dentro […]
Torre di San Giovanni
Situata in una posizione strategica, sulle falde del Monte Cofano, la Torre di San Giovanni, eretta nel  1595 su progetto di Camillo Camiliani faceva parte del sistema di torri di avvistamento poste a difesa delle coste della Sicilia. Nel XVI secolo lo Spannocchi prima e il Camilliani dopo progettarono, per conto del governo spagnolo, un sofisticato […]
Tonnara e torre di Cofano
Collocata in un contesto naturale di straordinaria bellezza, di fronte allo scoglio dello Scialandro e vicina alla Punta della Croce, l’ex tonnara di Cofano esisteva già nel 1404, anno in cui era di proprietà della famiglia Bosco; fu abitata fino alla metà del secolo XX. Fonte di sostentamento economico dei pescatori della zona era una delle tonnare più […]
Sentieri della Riserva di Monte Cofano
Di grande interesse e bellezza, offrono magnifici panorami sul mare e sulla stessa montagna scoscesa. In particolare il periplo del promontorio, tra Cala Bukuto, la spiaggia di Cornino a ovest e la Torre della Tonnara di Tono sul versante orientale è un percorso praticabile da tutti, che emoziona per la ricchezza degli scorci, la suggestione […]
Riserva naturale di Monte Cofano - Custonaci
Tutela il suggestivo promontorio di Monte Cofano che, aguzzo come un piccolo Cervino, si staglia sul mare tra il Golfo di Bonagia e quello di Makari, racchiudendo ben 651 entità infrageneriche, a loro volta riferite a 83 famiglie vegetazionali. Qui la prateria di ampelodesma e la gariga a palma nana conserva ancora, infatti, pochi lembi […]