Museo del Satiro - Mazara del Vallo

Museo del Satiro

Il più noto fra i musei è sicuramente il Museo del Satiro che custodisce un rarissimo e prezioso esempio di statuaria bronzea greca del IV secolo a.C., ritrovato nel 1998 da un peschereccio mazarese nel Canale di Sicilia: l’opera rappresenta un giovane satiro dalle orecchie aguzze, in atteggiamento di danza vorticosa, con la gamba sinistra sollevata, il busto ruotato e le braccia distese.