Museo del Satiro - Mazara del Vallo

Museo del Satiro

Il più noto fra i musei è sicuramente il Museo del Satiro che custodisce un rarissimo e prezioso esempio di statuaria bronzea greca del IV secolo a.C., ritrovato nel 1998 da un peschereccio mazarese nel Canale di Sicilia: l’opera rappresenta un giovane satiro dalle orecchie aguzze, in atteggiamento di danza vorticosa, con la gamba sinistra sollevata, il busto ruotato e le braccia distese.

Lascia un commento

Note: Comments on the web site reflect the views of their authors, and not necessarily the views of the bookyourtravel internet portal. You are requested to refrain from insults, swearing and vulgar expression. We reserve the right to delete any comment without notice or explanations.

La tua email non verrà pubblicata. I campi obbligatori sono firmati con *