Cala Mancina Caves

Cala Mancina Caves

calamancina1

The western side of the promontory of San Vito lo Capo keeps, in a suggestive naturalistic context, a complex of caves of prehistoric interest such as Grotta Perciata, Racchio, Isulidda, Cala Mancina, Ciaravelli and Cavalli. The latter, inhabited in the Upper Paleolithic, consists of a large cavern where, almost at the bottom, there is one of most important examples of rock art in Sicily, a pictorial cycle dating back to the beginning of the Aeneolithic period (in the middle of the third millennium B.C. – facies of San Cono-Piano Notaro) with three main groups of figures: a group with abstract subjects and linear or sinuous shapes; another group with itiphallic and threadlike anthropomorphic figures; a third group with symbolic-descriptive figures and winding figures, ellipsoidal in shape, with parallel and concentric lines, comparable to that discovered in the cave of Contrada Emiliana.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi