Culto di San Francesco di Paola

Culto di San Francesco di Paola

san francesco

E’ appellato “u santu patri”, il padre santo e ad esso sono devoti i marinai e naviganti della città…. Che gli profferiscono una attribuzione sacrilega, capace di negare le gerarchie agiografiche della ritualità cristiana e cattolica.. Come può un San Francesco di Paola essere appellato “santu padre” da marinai e naviganti… che vi sia sotto sotto una origine profonda, antica, pagana… che i marinai trapanesi in quella grande chiesa vicino il porto, non vi abbiano visto addirittura Poseidone?

 

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on Twitter

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Chiudendo questo banner, cliccando in un'area sottostante o accedendo ad un'altra pagina del sito, acconsenti all’uso dei cookie. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la pagina Privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi